martedì 26 gennaio 2010

le cellule Kenion integratori sensoriali nell'ape


Fotografia di sezione della testa dell'ape, eseguita al microscopio confocale, presso il dipartimento DIBIO dell'Universita' di Genova in Italia (gennaio 2009). La sezione è immersa in paraffina e trattata con la colorazione DAPI, evidenziando i nuclei delle cellule presenti che assumono un colore bianco opaco. Si osservano due calici, appartenenti ai corpi fungiformi dell'Ape Mellifera rappresentanti i centri di integrazione sensoriale. I calici sono riempiti e delimitati da innumerevoli nuclei corrispondenti alle cellule Kenion, particolari neuroni cerebrali dell'ape, da cui partono i singoli assoni che si addensano a formare il calice. Tra i due calici si pone un dotto tracheale che trasporta ossigeno indispensabile per il metabolismo delle cellule nervose. Una regione meno addensata di neureoni e ricca di fbre nervose delimita il dotto tracheale e i calici costituiti dalle cellule Kenion.
Posted by Picasa

Nessun commento:

Posta un commento

E' indispensabile tutelare la specie Apis mellifera nell'ecosistema terrestre; qualsiasi scambio di informazioni o opinioni sull'ape è importante per la sua stessa sopravvivenza